Chi siamo

Chi siamo

Un tempo Montecalvi faceva parte del Castello di Uzzano, la tenuta della famiglia di Niccolò da Uzzano, politico fiorentino e “Gonfaloniere di Giustizia”, titolo ottenuto in quanto uno dei nove cittadini incaricati di formare la Signoria nella Firenze d’inizio Rinascimento. Il Castello di Uzzano produce vini fin dal quattordicesimo secolo.

Coltivato per secoli con il metodo della mezzadria, Montecalvi divenne una tenuta indipendente solo nel 1980, quando la casa e i vigneti furono acquisiti dalla famiglia Bolli. La famiglia ristrutturò la villa (del 18° secolo) e il fienile (del 15° secolo) e iniziò ad estendere l’area dei vigneti, mantenendo sempre uno sguardo rivolto alla sostenibilità, alla coltivazione organica nel vigneto, e all’eccellenza e tipicità nel vino. La gestione dei Bolli portò loro un grande successo nel corso degli anni e diversi premi,  tra cui anche il prestigioso “tre bicchieri” del Gambero Rosso.

I proprietari

Attualmente Montecalvi è di proprietà della famiglia Drake, già proprietaria della tenuta Collalto in Australia e adesso anche di questo gioiello nella regione storica del Chianti Classico. Siamo orgogliosi della storia e della tradizione di Montecalvi, che siamo intenzionati a preservare.

DOVE SIAMO

Ci troviamo nel cuore della Toscana, a 30 km a sud di Firenze, e a 45km a nord di Siena, nel comune di Greve in Chianti. I vigneti di Montecalvi sono tra i più eleganti nell’area del Chianti Classico, alcuni dei quali sono collocati a 250m sopra il livello del mare e con un’esposizione ideale a sud/sud-est/sud-ovest.

Il nostro team:

Jacqueline Bolli proprietaria della tenuta Montecalvi per diversi anni, ha gentilmente acconsentito di rimanere come consulente e direttore vendite.

Tim Manning è il nostro winemaker. Tim ha iniziato la sua formazione nel rinomato Riecine in Chianti, ed è stato viticoltore prima al Borghetto e poi a Valdonica sulle colline maremmane.

Yahya El Harchaoui è il manager dei vigneti, con l’aiuto del suo fratello Hassan El Harchaoui.

Laura Vegni è la responsabile della cantina.

Alberto Antinoni è il nostro consulente enologo ma non ha veramente bisogno di presentazioni.