Dall’orto

Con l’inizio della primavera, abbiamo voglia di verdure fresche dopo esserci riempiti di radici durante i mesi invernali – ma con l’inizio frizzante della giornata e le serate fresche, abbiamo ancora bisogno di un elemento di comfort nella nostra dieta.  Questo piatto soddisfa tutti questi criteri.

Gnocchi Verdi con Erbette
Gnocchi all’ortica con erbe selvatiche

L’ortica selvatica, che si può trovare nelle siepi in questo periodo dell’anno, è nota per le sue proprietà curative ricche di vitamine.  È un po’ intimidatorio da maneggiare (sono necessarie le calendule), ma se è troppo difficile da ottenere, questo piatto può essere fatto anche con spinaci o bietole giovani.

Per 6 persone
800 g di patate
800 g di foglie giovani di ortica / o spinaci o bietole giovani
2 uova, leggermente sbattute
50 g di parmigiano grattugiato (aggiungerne altro per servire)
200 g di farina normale (tipo 00)
4 cucchiai di olio extravergine di oliva Montecalvi
1 cucchiaio di salvia, basilico, timo, prezzemolo, dragoncello e origano tritati
Vino bianco (usa il nostro Vermentino, non ci dispiace!)
200 ml di panna semplice

Lessare le patate lavate con la buccia in acqua leggermente salata per circa 15 minuti. Scolateli e sbucciateli quando sono abbastanza freschi da poterli maneggiare. Premere le patate attraverso uno schiacciapatate e metterle in una grande ciotola.

Sciacquare le ortiche tante volte con guanti spessi e poi farle bollire in acqua leggermente salata per qualche minuto.  Scolare e lasciare raffreddare. Spremere l’acqua in eccesso, tritare finemente e mescolare con le patate.  Aggiungere l’uovo e il parmigiano e regolare il condimento a piacere. Aggiungere abbastanza farina per fare un impasto elastico con le mani.

Portare a ebollizione una grande pentola di acqua salata.  Su una superficie di lavoro leggermente infarinata, separare rapidamente i pezzi di pasta e stenderli in salsicce sottili di circa 1 cm di diametro.  Poi tagliare questi in rettangoli di 2 cm con un coltello affilato. Mettere da parte su un vassoio leggermente infarinato.

Cuocere gli gnocchi in serie per circa 2-3 minuti fino a quando non salgono in cima alla padella.  Una volta cotti, metteteli in una ciotola e spennellateli con olio d’oliva per evitare che si secchino fino a quando non avrete preparato la salsa.

La salsa è veloce da preparare.  Iniziare con un buon bicchiere di olio d’oliva Montecalvi e aggiungere le erbe aromatiche tritate, saltando per un minuto o due fino a farle insaporire nell’olio. Aggiungere circa mezzo bicchiere di vino bianco, ridurre per un altro minuto e poi aggiungere la panna.  Riscaldare il tutto.

Mescolare la salsa con gli gnocchi, aggiungendo un po’ di acqua di cottura se necessario.

Servire immediatamente con parmigiano grattugiato, pepe nero macinato grossolanamente e un filo finale del nostro olio d’oliva.Questo piatto si abbina perfettamente al nostro Chianti Classico 2019.

TOP

Carrello 0