Recenti consensi per Montecalvi

Tony Wood è uno scrittore di vini che vive in Umbria e ha uno dei palati più informati sui vini toscani. Vale davvero la pena di seguire il suo blog: www.tonywooditalianwine.com. Ha stilato una lista dei 13 (non abbiamo idea del perché 13) migliori vini che ha bevuto nel 2022, di tutte le denominazioni, e ha classificato il nostro San Piero 2016 al numero 8 – appena sotto lo Chateau d’Yquem 2008 (davvero una bella compagnia).  Date un’occhiata alla lista: https://www.tonywooditalianwine.com/post/top-wines-of-2022.  Ecco cosa ha detto dei nostri vini:

Montecalvi Vigna Vecchia IGT 2019

Uvaggio di Sangiovese in prevalenza con altre varietà autoctone toscane

Salmone intenso con sfumature granate chiare. Delicati aromi floreali, petalo di rosa in primo piano. Fragola selvatica, mora, erbe mediterranee essiccate. Lievi note di liquirizia. Pepe nero a grana lunga. Ingresso morbido e setoso. Mostra subito la sua classe, seducendo completamente il palato. Un vino affascinante e grazioso.

Punti 94 TW

Montecalvi Alta Valle Della Greve IGT 2016

Uvaggio di Sangiovese 50% e Cabernet Sauvignon 50%.

Colore rosso rubino medio. Aromi di rosa rossa antica e viola.  Ciliegia rossa su un letto di alcol, lampone, cassis, eucalipto. Sfumature di erbe mediterranee essiccate. Succoso e invitante. Si allarga a metà palato. Tannini setosi circondano la frutta fresca con una spolverata di spezie. Pieno di carattere.

Punti 93 TW

Montecalvi San Piero IGT 2016

Cabernet Sauvignon e Merlot

Colore viola pallido. Chioma floreale scura. Bacche rosse e nere, ciliegia selvatica, arancia rossa. Sfumature di tè verde e zenzero. Superba intensità. Persistenza straordinaria. Sapido e terroso. Un trionfo.

Punti 96 TW

***

Abbiamo anche avuto l’onore di ricevere 3 Stelle d’Oro nella Guida Oro di Luigi Veronelli per il nostro VV 2016, che ha ottenuto 94 punti. (Temiamo che sia esaurito, ma stiamo offrendo il VV 2019).

***

Ci ha fatto molto piacere anche la recensione del Master Sommelier Raffaele Mosca, che ci ha inserito nella sua top 10 dei vini presentati alla Chianti Classico Collection 2023.  (Vale sempre la pena di leggere il suo blog: https://sommelierlife.it/author/raffaele-mosca/)

Vita da Sommelier

Raffaele Mosca

Montecalvi – 2020

Dietro questo vino c’è la mano sapiente di Tim Manning, un enologo che ho conosciuto lo scorso autunno a Pienza e che ha trascorso il suo tempo a Riecine e in Oregon. Anche in questo caso, Tim dimostra di saper interpretare il Sangiovese in chiave quasi “borgognona”: il profumo conquista con il suo mix di viola, lampi balsamici e accenti animali. Il sorso è fluido, arioso, delicato e fragrante, ma con una spinta sapida a dare profondità e un’eco terrosa che rende tridimensionale il finale suadente e variegato.

Punti 93/100

TOP

Carrello 0