Rinascimento a Montecalvi

Il Rinascimento è una parola che racchiude così tanti aspetti della vita italiana. Significa, come sappiamo, “rinascita” e descrive il rinnovamento e il risveglio dell’antichità classica che ha segnato il passaggio dal Medioevo alla modernità, e si sviluppò proprio a Firenze intorno al 1350.

Montecalvi ha subito il proprio rinascimento a partire dal 2017 quando l’azienda fu acquisita dalla famiglia Drake, proprietari della tenuta Collalto in Australia. La fusione delle nostre origini australiane e americane ci ha portato in Europa, dove abbiamo risieduto per più di vent’anni. Poi il nostro amore per l’Italia ci ha condotto a Montecalvi, un gioiello di tenuta appena fuori da Greve in Chianti.

Volendo onorare la storia enologica di Montecalvi, che risale fino al XIV secolo, gli ultimi tre decenni sotto la tutela della famiglia Bolli, abbiamo deciso di migliorare e aggiornare i vigneti, ripristinare le vecchie viti e riportare l’attenzione sulle varietà autoctone italiane. La tenuta è ora certificata biologica ed è coltivata in modo sostenibile. Un rinascimento importante si è verificato anche in cantina sotto la guida di Tim Manning, che conferisce ai vini sia la sua grande esperienza che la sua maestria.

TOP

Carrello 0